7 Hub

Approccio multi-attore

INNOSETA è basato su un approccio “multi-attore” che include agricoltori e centri di consulenza di 7 paesi, il che assicura che gli utilizzatori finali delle innovazioni SETA siano ben rappresentati. Sette organizzazioni di agricoltori, 6 istituti di ricerca, l’associazione EUROPEA dei produttori di macchine agricole ( CEMA) e quella, sempre europea dei prodotti per la protezione delle colture ( ECPA) sono partner del progetto.

Colture di pieno campo

Colture protette

Frutteti

Vigneti

Sistemi colturali

I sistemi culturali di cui si occupa INNOSETA si differenziano a seconda delle condizioni pedo-climatiche così come per le specificità del comparto agricolo dello specifico hub regionale.

La diversità dei sistemi colturali e delle aree agro-climatiche di questo network tematico consentirà ad INNOSETA di verificare l’adozione e l’applicabilità delle varie soluzioni SETA e, allo stesso tempo, di raccogliere informazioni sulle esigenze degli utilizzatori finali per lo sviluppo di ulteriori innovazioni. A seconda della regione, saranno considerati i seguenti sistemi colturali ed i relativi SETA.

Workshop regionali

Inoltre, INNOSETA faciliterà lo sviluppo dei processi di innovazione della filiera agricola raggruppando agricoltori ,consulenti, ricercatori, partner industriali e altri attori che saranno coinvolti in seminari interattivi. Le idee di base saranno canalizzate nella giusta direzione così da promuovere la nascita di progetti di sviluppo che rispondano alle esigenze concrete degli utilizzatori finali.

Iscriviti per rimanere in contatto con noi

Resta aggiornato sui progressi del progetto INNOSETA